logo scuola chi siamo

Il Convento di S. Giuseppe: santi artigiani, musicisti e...la meridiana!

Quanti compiti svolgeva al servizio della città il Convento francescano di S. Giuseppe!
Venne eretto nel cuore dell'area artigianale con la funzione principale di portare ordine e di dare sostegno al popolo. La sua chiesa venne immediatamente individuata dalle corporazioni come la propria chiesa, quella da dedicare a tutti i santi protettori delle varie attività produttive. Andiamo così a conoscere le storie dei protettori dei falegnami, dei formaggiai, dei calzolai e pellettieri, dei fornai, dei sarti ma anche degli studenti.
Poi ci rivolgeremo alla musica. Li infatti sono sepolti grandi costruttori se non addirittura inventori di strumenti musicali come Gasparo da Salò co-inventore del violino e Costantino Antegnati, della famiglia che annovera alcuni tra i più grandi costruttori di organi del mondo e di tutti i tempi. Lì si trova sepolto Benedetto Marcello, il "Michelangelo della musica" e lì infine si trova il più grande e famoso organo cinquecentesco del mondo e di cui cercheremo di capire il funzionamento.
Poi si uscirà nei chiostri affrescati del convento, anche per vedere la porticina che dava sulla "specieria". I frati infatti, artigiani anch'essi, coltivavano erbe e producevano medicine che vendevano in un locale affacciato sulla strada.
Ultima tappa sarà in un ambiente molto particolare del convento per osservare e capire la Meridiana, lo strumento che misurava e comunicava lo scorrere del tempo a tutta la città prima che si giungesse alle nuove tecnologie.

Cosa si vede

Visita guidata Tra la via degli Orefici e la Rua dei Confettori

  • Luogo di svolgimento: BRESCIA, Chiesa e convento di S. Giuseppe.
  • Durata: 2 ore ca.

VISITE GUIDATE PER LE SCUOLE

 

VISITE GUIDATE AI LUOGHI IMPERDIBILI

 

ITINERARI TEMATICI

 
 

logo fucsia