logo scuola chi siamo

La pittura a Brescia

Nel corso della visita guidata chiediamo ai ragazzi di leggere le storie che vengono narrate nei quadri. Poi cerchiamo di guidarli nella descrizione della prima sensazione avuta e quindi, con domande mirate, si analizzano forme e colori. A momento debito il racconto lo facciamo noi fornendo poche ma essenziali informazioni sulla storia narrata, sul pittore e il suo stile, sulla pittura.
Nella Pinacoteca Tosio-Martinengo si trovano i grandi del Rinascimento bresciano (Foppa, Romanino, Moretto e Savoldo) con capolavori ormai inseriti di diritto nella storia dell'arte nazionale. Si trovano Raffaello, Lorenzo Lotto e uno dei più affascinanti pittori del Settecento italiano: Giacomo Ceruti detto il Pitocchetto.
Altre importanti opere presenti nelle chiese bresciane, come per esempio le tele della Cappella del SS. Sacramento in S. Giovanni Evangelista, sono un'ottima occasione per capire ruolo e importanza della nostra pittura nel panorama dell'arte nazionale e ci permettono di godere delle opere nel loro luogo di destinazione originale.

COSA SI VEDE

Visita guidata 1: Il mondo nei quadri

  • Luogo di svolgimento: BRESCIA.
  • Pinacoteca Tosio-Martinengo (ospitata nel Museo di S. Giulia).
  • Durata: 2 ore

Visita guidata 2: La via del vero: l'anima della pittura bresciana del Rinascimento

  • Luogo di svolgimento: BRESCIA.
  • Chiesa di S. Giovanni, Cappella del Santissimo Sacramento (tele di Moretto e Romanino),(la chiesa richiede un'offerta di € 1,00 a ragazzo per aiutare nei restauri).
  • Durata: 2 ore.

Visita guidata 3: La pittura nel '700: i pitocchi di Giacomo Ceruti

  • Luogo di svolgimento: BRESCIA.
  • Pinacoteca Tosio-Martinengo (ospitata nel Museo di S. Giulia).
  • Durata: 2 ore.

VISITE GUIDATE PER LE SCUOLE

 

VISITE GUIDATE AI LUOGHI IMPERDIBILI

 

ITINERARI TEMATICI

 
 

logo fucsia