ARTE CONTEMPORANEA NEL GIARDINO BOTANICO ANDRÉ HELLER

Nel giardino botanico della Fondazione André Heller a Gardone Riviera, tra cascate e ruscelli artificiali, stagni abitati, giochi d'acqua Zen e fontane in stile rinascimentale, sono ospitate piante provenienti da tutto il mondo e allestite a riprodurre, nelle diverse aree del parco, coerenti ambienti botanici. In questo giardino paradisiaco boschi di bambù, ninfee, alberi secolari ed esotici, cactus, felci, stelle alpine e orchidee si uniscono a strutture artificiali che riproducono ambienti geologici e idrici simili a quelli della loro provenienza geografica, creando atmosfere suggestivamente molto diverse fra loro. Tra piante e fiori si trovano angoli riservati all'arte della meditazione, dove per qualche attimo ci si può sentire pervasi dal solo fruscio dell'aria tra la vegetazione o dal suono trasparente dell'acqua. Altrove appaiono a sorpresa installazioni, a produrre effetti di meraviglia nella commistione tra arte e natura voluta dall'artista multimediale André Heller. Oggetti provenienti dall'India o dal Nordafrica si alternano a opere di Kate Haring, Roy Lichtenstein, Mimmo Paladino, Erwin Novak, Susanne Schmogner e Rudolgh Hirt. Un'esperienza completa!

PER APPROFONDIRE

Giardino André Heller

Giardini sul Garda

logo fucsia